Ready to eat: tecnica innovativa per i manghi biologici aromatici

Scritto il .

Questo è quanto succederà in settembre: sarà consegnata la nostra macchina selezionatrice di manghi indipendente e sarà installata da personale specializzato presso il nostro magazzino. Terminato questo, inizierà la fase di test – alla fine tutto dovrà essere impostato in modo ottimale e funzionare correttamente. Speriamo di poter distribuire i nostri primi manghi biologici maturi a novembre.  


La macchina ad alta tecnologia e con un sistema elettronico molto sensibile è stata prodotta da AWETA nei Paesi Bassi. Recentemente abbiamo ricevuto  anche una prima impressione dal posto. "È davvero notevole che la tecnologia oggi possa praticamente tutto", dice Erdal Kizilyol, responsabile della stazione di imballaggio BioTropic di Duisburg, che era presente in loco. "Ogni mango viene controllato individualmente. Mediante pressione, a vista, a ultrasuoni e con la luce. Questi sensori sensibili e un software elaborato classificano la frutta in base al grado di maturazione, al colore, alle dimensioni e alla qualità. I difetti interni ed esterni vengono subito rilevati e classificati."

L'impianto selezionatore procede di pari passo con le camere di maturazione dei manghi già predisposte. In quattro di queste camere speciali i nostri manghi maturano in fretta, in base alle esigenze dei clienti. Due delle nostre camere di maturazione per banane sono già state equipaggiate e possono ospitare anche i manghi per la maturazione.

Ma perché i manghi dovrebbero essere fatti maturare? Il migliore sapore dei manghi è quello che si ottiene staccandoli maturi dall'albero – l'aroma e il grado Brix si sviluppano così in modo ottimale. I manghi tuttavia vengono raccolti prima della completa maturazione effettiva. Questo è importante per evitare che i frutti maturino troppo già durante il trasporto via mare e marciscano troppo rapidamente. Sono dunque le nostre camere di maturazione a farsi carico delle altre misure di qualità. La frutta viene nuovamente sottoposta all'umidità dell'aria e alla temperatura ideali per un percorso naturale di maturazione. L'aroma e il tenore di zuccheri si sviluppano al meglio e il cliente può acquistare nel negozio un mango maturo e pronto da consumare, ossia "ready to eat". È possibile portare a completa maturazione fino a 100 tonnellate di manghi a settimana.

Grazie alla nostra nuova concezione nel trattamento del mango, abbiamo il controllo sulla qualità e il grado di maturazione dei nostri manghi. In questo modo potremo mettere a disposizione in futuro manghi il cui gusto piacevole non sarà lasciato al caso.

I manghi crescono in climi tropicali e subtropicali. I nostri paesi di origine sono Burkina Faso, Mali, Senegal, Costa d'Avorio, Ecuador e Perù. Riceviamo manghi biologici anche dalla Spagna. Lì la stagione della raccolta è a inizio autunno. Grazie ai numerosi paesi di coltivazione e ai diversi momenti di raccolta, i manghi sono disponibili tutto l'anno presso BioTropic. Possiamo offrire i seguenti generi: Amelie, Ataulfo, Keitt, Kent, Osteen e Tommy Atkins.

* Grado Brix = descrive la quantità di zucchero percentuale in frutta e verdura


Testo: Visnja Malesic
Immagini: BioTropic GmbH
Versione: Settembre 2017

 

Tags: Burkina Faso (IT), Costa Rica (IT), Duisburg (IT), Ecuador (IT), Mali (IT), Mango (IT), Perù (IT), Camere di maturazione (IT), Senegal (IT)

Stampa