BioTropic avvia un progetto sociale in Costa Rica

Scritto il .

Il nostro ultimo progetto di sviluppo è attualmente in corso in Costa Rica. Sono 75 i piccoli coltivatori della provincia di Alajuela, situata nel nord del Paese, che stanno acquisendo conoscenze sull’agricoltura biologica. L’obiettivo è aiutarli ad affermarsi sul mercato internazionale con prodotti biologici. Del progetto beneficeranno le persone e la natura in ugual modo.

“Puntiamo a formare questi piccoli agricoltori affinché coltivino prodotti biologici sostenibili idonei per l’esportazione e in quantità sufficienti”, dichiara Sascha Suler, direttore della sede BioTropic di Duisburg. Al momento sono pochi i coltivatori costaricani che operano secondo le direttive dell’agricoltura biologica. Gigantesche piantagioni di banane e ananas a coltura convenzionale occupano tuttora gran parte delle superfici coltivabili, che solitamente sono di proprietà delle grandi multinazionali del settore ortofrutticolo. I piccoli produttori sono pertanto svantaggiati, con possibilità di affermarsi sul mercato internazionale pressoché nulle.

La chiave di tutto è la conoscenza
“Con il nostro progetto intendiamo dare un contributo affinché i piccoli coltivatori locali si dedichino all’agricoltura biologica ecosostenibile e possano vivere del proprio lavoro”, spiega l’amministratore delegato BioTropic Andree Mols. La chiave di tutto in tal senso è la trasmissione di conoscenze. In collaborazione con l’Università della Costa Rica è in corso la formazione dei coltivatori BioTropic su diversi aspetti agrari, tra cui la corretta concimazione delle colture biologiche.

La seconda fase del progetto, che avrà inizio a metà 2019, prevede investimenti a favore delle infrastrutture locali. Realizzeremo ad esempio un centro di confezionamento per la lavorazione e l’ulteriore movimentazione delle merci. I piccoli agricoltori coltiveranno soprattutto zenzero, curcuma e patate dolci di qualità biologica, che BioTropic distribuirà per conto loro in tutto il mondo.

Il progetto della durata di due anni è sovvenzionato dal programma develoPPP.de del Ministero della cooperazione economica e dello sviluppo della Repubblica Federale Tedesca (BMZ). develoPPP.de sostiene l’impegno dell’economia privata in aree che offrono opportunità imprenditoriali e al contempo necessitano di concrete politiche di sviluppo. Il finanziamento del progetto è a cura dalla Società tedesca per gli investimenti e lo sviluppo, su incarico del Ministero BMZ. BioTropic già in passato ha portato a termine con successo progetti analoghi nella Repubblica Domenicana e in Costa d’Avorio.

Testo: BioTropic GmbH
Immagini: BioTropic GmbH
Aggiornato a: Aprile 2019

 

Maggiori informazioni sulla Costa Rica:

Costa Rica

Sascha Suler in viaggio nel Sud America

BioTropic: aperta una nuova sede in Costa Rica

Stampa